CHIUSURA SEGRETERIA

SI COMUNICA CHE LA SEGRETERIA DEL CSI COMO CHIUDERA' PER LE FERIE ESTIVE VENERDI' 27 LUGLIO. GLI UFFICI DEL COMITATO RIAPRIRANNO AL PUBBLICO A PARTIRE DAL 27 AGOSTO.

Chi l’ha detto che dopo una certa età bisogna smettere di giocare a calcio? Quando la passione per il pallone ti travolge è difficile, quasi impossibile, appendere le scarpette al chiodo. Sono molti gli atleti sempreverdi che ancora sognano di prendere a calci un pallone, jogging e ginnastica dolce non fanno per loro. Ecco allora che nasce un’iniziativa pensata per chi, pur avendo superato gli “anta”, vuole ancora tornare in campo con regolarità; si tratta del calcio Over 50, partito in questa stagione in via sperimentale, ma già pronto a trasformarsi in un vero e proprio campionato.

A farsi promotore di questa iniziativa è il Dott. Cosimo Savoia, medico fisiatra e medico sociale dell’FC Chiasso. “In provincia di Como – racconta Savoia - sono attivi molti gruppi che hanno passato abbondantemente gli “anta” e che si ritrovano con settimanale frequenza a giocare a calcio. Non esistono però manifestazioni a loro dedicate; chi è più volenteroso emigra nel vicino Canton Ticino dove la presenza di “frontalieri” nei tornei è massiccia. Per ovviare a questa lacuna si è pensato di avviare un torneo Over 50 con la speranza di risvegliare l’interesse di quegli appassionati che vogliono continuare a praticare il loro sport preferito in modo continuativo e organizzato ma soprattutto guidato da un “fair play” che dovrebbe essere il carattere distintivo di queste manifestazioni”.
Ma siamo sicuri che il calcio sia un’attività sportiva adatta anche a coloro la cui carta d’identità non è più verdissima? “Lo sport, si sa, fa bene alla salute a qualunque età tanto da essere indicato in ambito medico come prevenzione e cura di molte patologie – spiega il Dott. Savoia - Quello che è meno considerato è che l’attività fisica, per apportare vantaggi sulla salute, deve essere praticata con costanza e preparazione adeguata. Il calcio è considerato da molti uno sport non adatto oltre una certa età perché prevede un contatto fisico e perché ha delle caratteristiche di sforzo massimale anaerobico. In verità le ultime ricerche di neurofisiologia rimarcano come il mantenimento e lo sviluppo della forza migliorino la coordinazione neuromotoria a qualsiasi età e siano molto utili per la prevenzione di alcune patologie tipiche dell’anziano. Certo occorre tener conto delle condizioni fisiche di partenza, ma sicuramente non è una semplice artrosi che può bloccare uno sportivo appassionato”.
Proprio nelle prossime settimane si concluderà la fase estiva del torneo che ha visto ciascuna delle 4 formazioni iscritte affrontare 10 match. Si gioca a 7 giocatori, secondo il regolamento CSI (che presiede l’organizzazione con arbitri e commissione giudicante), con cambi liberi su modello del basket. Molto soddisfatti gli iscritti che affermano di aver finalmente avuto la possibilità, dopo tanti anni, di tornare a giocare con un giusto mix di agonismo e sportività.

Partita con il piede giusto, l’attività Over 50 non si ferma e ora pensa al futuro. “Speriamo di riuscire ad organizzare un vero e proprio campionato – afferma Savoia - Per ora ci siamo divertiti ad organizzare un torneo autunnale e a replicarlo in questo periodo godendo del meteo favorevole. Inoltre prossimamente tra i partecipanti al torneo verrà fatta una selezione, una sorta di rappresentativa provinciale che a settembre giocherà con i pari categoria di Bergamo”.
Chi fosse interessato può richiedere informazioni alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. E per chi non avesse il supporto di una società sportiva, nessun problema! “Stiamo convenzionando dei campi e possiamo fornire noi il supporto societario per il disbrigo della burocrazia - conclude Savoia.

Tesseramento Online

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Agenda CSI COMO

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
28
29
30